Tortini al cavolfiore

Questi tortini al cavolfiore sono un'ottima alternativa per gustare in un modo più saporito e fantasioso questo tipo di verdura. Oltretutto la fonduta alla robiola dà quel tocco in più davvero sfizioso!



Ingredienti per circa 8 tortini:
1 kg di cavolfiore
2 uova
25 g burro
25 g farina
250 g latte
Noce moscata
Sale Pepe

Per la salsa:
100 gr robiola
50 g latte
1 cucchiaio di parmigiano

Procedimento:
Cuocere il cavolfiore al vapore o in una pentola con poca acqua.

Nel frattempo preparare la besciamella: sciogliere il burro a fiamma dolce, aggiungere la farina e cuocere per qualche minuto, aggiungere il latte tiepido e mescolare fino a che non si sarà addensata. Insaporire con un pizzico di sale e una grattata di noce moscata. Lasciate da parte.

Mettere nel robot i cavolfiori e frullarli, ottenendo una crema densa. Separare i tuorli dagli albumi e montate quest'ultimi a neve con un pizzico di sale. Aggiungere la besciamella, i tuorli, il parmigiano, regolare di sale e pepe ed infine aggiungere gli albumi a neve mescolando lentamente dal basso verso l'alto per non smontarli.


Mettere a scaldare dell'acqua e imburrare degli stampini. Versare il composto quasi fino al bordo, cresceranno poco. Disporre su una teglia con i bordi alti (tipo quella dove si fanno le lasagne) e versare l'acqua calda per la cottura a bagnomaria. Infornare per 25 minuti a 180°.

Nel frattempo preparare la salsa alla robiola: frullare la robiola con il latte e il parmigiano fino ad ottenere una crema vellutata.

Sfornare i tortini ed impiattare rovesciando lo stampino, versare un paio di cucchiai di crema alla robiola e macinare del pepe fresco.



Posta un commento

Post più popolari